Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

“L’arte di iniziare ogni giorno”: quella volta che ho, anzi abbiamo, deciso di scrivere un libro

23/10/2019


 
Sono passati più di tre anni ormai da “quella volta che…”, e farei la stessa scelta altre mille volte. Circa tre anni fa io e Claudio Cedolin Ganapati, insegnante di Yoga, ministro del Kriya yoga in Italia e studioso di filosofia e psicologia dello Yoga, abbiamo deciso di unire le forze e scrivere un libro insieme. Un libro che unisse in sé la saggezza millenaria dello Yoga ad alcune delle più recenti interpretazioni psicologiche e che avesse come obiettivo quello di incoraggiare le persone ad intraprendere un percorso di crescita ed assunzione di responsabilità nell’interpretazione della propria Vita. Questo libro ha visto la luce a Luglio 2019 grazie alla casa editrice Marcovalerio. Lo abbiamo chiamato “L’arte di iniziare ogni giorno” per ricordare ai lettori, e a noi stessi, quanto la nostra vita sia piena di piccole-grandi “iniziazioni” quotidiane, un nuovo lavoro, una nuova relazione, un percorso psicoterapeutico, un corso che aspettavi da tanto o, più semplicemente, una nuova giornata. Ogni attimo della nostra Vita può costituire l’inizio di un’altra storia, un racconto che abbia sempre come protagonisti noi, ma con nuovi colori, nuove consapevolezze e con maggiore possibilità d’azione. Questo libro per noi è stato una sorta di percorso iniziatico di trasformazione interiore, non ci siamo limitati a trascrivere gli insegnamenti su carta, ci siamo impegnati a vivere e costruire un’esperienza nuova, esperienza che si può cogliere tra le pagine e che auspichiamo possa essere di ispirazione per i lettori.  Un libro che è stato lavoro a quattro mani, che ha richiesto più di due anni di tempo, tanta pazienza, impegno e determinazione da parte di entrambi. Per potervi raccontare cos’ è questo libro, devo soprattutto dire che cosa non è: non è un manuale, non è un romanzo, non è una ricetta per la felicità a tutti i costi. E’ un libro nato dall’ incontro di due persone con percorsi differenti alle spalle, ma con un obiettivo comune: condividere la propria esperienza e metterla al servizio del benessere e dell’evoluzione delle persone. E’ un libro in cui gli antichi insegnamenti dello yoga e le più moderne comprensioni della psicologia, anzi forse dovrei dire “delle psicologie”, si integrano. Lo scopo è quello di provare a raccontare come si possa intraprendere un percorso di incontro con sé stessi e come siano le esperienze che facciamo e il modo in cui decidiamo di significarle a contribuire al racconto delle nostre Vite.
"... Potremmo tradurre la parola iniziazione con scelta consapevole di iniziare. Le nostre vite sono piene di iniziazioni " inconsapevoli": il matrimonio, la fine di una relazione, un lutto, la scelta di fare una terapia.... Sono tutti nuovi inizi. Tutte queste sono "iniziazioni", ovvero momenti in cui apriamo la porta verso nuove possibilità, in cui passiamo da uno stato dell'essere ad un altro, esserne inconsapevoli, tuttavia, ci fa perdere potenza. Quest'ultima è data dell'intenzione che noi mettiamo in ciò che stiamo facendo e dalla volontà di essere lì dove siamo, dal sapere chi siamo, dove siamo e perché. Abbiamo la possibilità di morire ogni giorno e rinascere a nuova vita.. "
Da" l'arte di iniziare ogni giorno " di Claudio Cedolin Ganapati e Stefania Vanzan, Ed Marcovalerio.
 


Ultime notizie dal blog